Tassa Rifiuti - TARI - 31/03/2021


Rifiuti – Tassa Rifiuti e Comunicazione entro il 31 marzo 2021 dell’avvio al recupero dei rifiuti urbani tramite soggetti diversi dal gestore del servizio pubblico

Il D.Lgs. n. 116/2020 ha previsto l’obbligo di comunicazione a carico delle imprese che avviano o intendono avviare a recupero i rifiuti urbani tramite soggetti diversi dal gestore del servizio pubblico con il conseguente beneficio della riduzione proporzionale della quota variabile della TARI.

Con la legge n. 11 del 29 dicembre 2020 la Regione Emilia Romagna ha dato attuazione a questo obbligo introducendo i termini temporali per l’adempimento.

In particolare la comunicazione deve essere effettuata entro il 30 settembre di ogni anno ed è da intendersi valida per l’anno successivo.

Per l’anno 2021, in via transitoria, la comunicazione è da inviare entro il 31 marzo p.v. al proprio Comune e al soggetto affidatario del servizio pubblico.